La Rosetta | Perugia

Graditissima riscoperta nel cuore dell’acropoli Perugina: cambio di gestione per tornare ai fasti di un tempo per La Rosetta.

Ristorante che fu fregiato della prestigiosa stella, da luglio, dopo un periodo grigio, ha deciso di riprendersi il posto che gli appartiene grazie ad una nuova gestione che mantiene ciò che di buono c’era, ovvero la professionalità e l’accoglienza, e migliora ciò che di migliorabile c’era.

Entrando a La Rosetta, si viene accolti da un’atmosfera soffusa, frutto di una sapiente illuminazione che già predispone alla conversazione e al relax di un pasto fuori casa.

Tutta la sala merita i complimenti, per la cortesia e la professionalità con cui si viene accolti, a partire dall’impeccabile Manuel: grandissimo il lavoro da lui fatto, nella ricerca delle materie prime di eccelnza nell’Umbria, e non solo.

In sala tutti sono cortesi e professionali, attenti alle richieste e puntuali.

Ma veniamo al cibo: grande attenzione alle materie prime, come detto, e anche la presentazione non è da meno.

L’appetizer proposto è un brustengo con prosciutto tagliato a coltello, sul momento, in un rituale di manualità e cura che già fanno sentire coccolati.


Antipasto: mousse di tinca affumicata tra cialde di quinoa su crema di finocchio. Deliziosa, elegante, saporita al punto giusto. E bellissima da vedere.


A seguire un primo sontuoso: raviolini ripieni di salsiccia con spolverata di tartufo.

Ricco, gustoso, da abbinare ad un vino locale: qui si sente l’Umbria della tradizione al suo punto piú elevato. Piatto che resta nel cuore.


(Tra l’altro, come si evince dalla foto, spolverata è un eufemismo, qui il tartufo c’è ed è spettacolare.)

Secondo: agnello scottadito (porzioncina perchè già lo stomaco sarebbe sazio, ma la golosità e la curiosità di assaggiare sono troppo forti)

Cotto al punto giusto, provenienza sempre locale, anche questo gran piatto.


Conclusione in bellezza con un dessert originale e al tempo stesso classico: torta di mele con gelato al rosmarino. Perfettamete bilanciata l’accoppiata tra la freschezza del gelato e il gusto dolce della torta. Una sorpresa che conquista!


Che dire? La Rosetta riparte e lo fa alla grande, con un menú interessante che fa della qualità delle materie prime la base su cui lo Chef Luca si sbizzarisce con mano e gusto sapienti, e con un’accoglienza e competenza della sala gestita da Manuel che rimanda ai fasti di questo glorioso locale.

Il tutto nella cornice del pieno centro di Perugia…posto da tenere d’occhio, soprattutto con l’arrivo della bella stagione e di quel gioiellino di terrazzo estivo, riparato quel tanto che basta dal vociare di Corso Vannucci.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s